Ultime notizie

WhatsApp: spiare messaggi da pc o cellulare (per Android e iPhone)

12/02/2015

Per spiare i messaggi su WhatsApp di un altro contatto esistono diversi metodi, sia per telefonini iPhone che Android. In questo post esaminiamo la tecnica del Mac Spoofing, la principale strategia di spionaggio per WhatsApp da usare su un altro cellulare. Infine, scopriremo come utilizzare il nuovo WhatsApp Web per impossessarsi spiare WhatsApp da pc. Il tutto, senza trascurare eventuali pericoli e avvertenze, e il modo più appropriato per proteggersi.

Da quando esiste l’applicazione, la frase ‘come spiare i messaggi su WhatsApp?’ è una delle più frequenti fra chi utilizza questo servizio di messaggistica istantaneo multipiattaforma. Il motivo? Beh, potete immaginare da soli la risposta. Fidanzati, figli, mogli, mariti… ogni categoria di utenti ha le sue “buone ragioni” per voler leggere i messaggi WhatsApp di un’altra persona. Sul web, però, si trovano tante informazioni sbagliate che possono portare al malfunzionamento dell’applicazione. Spiare le conversazioni su WhatsApp non è difficile, ma bisogna sapere come fare. In questo post proponiamo solo due metodi sicuri e testati da molti utenti, che funziona sia su iPhone che su dispositivi con sistema operativo Android. Questi metodi per spiare i messaggi sono realmente efficaci, ed è bene conoscerli per difendersi. Ricordiamo infatti che spiare le conversazioni su WhatsApp è illegale ma che, d’altra parte, è bene conoscere queste tecniche per sapersi difendere da possibili attacchi.

 

#1. Spiare i messaggi su WhatsApp con al tecnica del Mac Spoofing

Come spiare i messaggi su WhatsApp con la tecnica del mac Spoofing

Questo metodo per spiare i messaggi WhatsApp di un’altra persona ha alcuni passaggi che possono apparire complessi. In realtà, non c’è nulla di così complicato. Basta seguire con precisione i singoli passaggi e tutto andrà a buon fine. Chiunque può utilizzare la tecnica di spionaggio del Mac Spoofing. N.B. La tecnica del Mac Spoofing funziona sia su smartphone Apple iOS che su Android

 

Prima di cominciare...

#1.1. Che cosa significa Mac Spoofing?

Scomponiamo i due termini per analizzare il loro significato:

Mac: è l’acronimo di Media Access Control, un codice di sicurezza composto da lettere e numeri. Ogni telefonino ha il suo, diverso da quello di ogni altro. Viene chiamato anche  indirizzo fisico o indirizzo Ethernet/LAN.

Spoofing: è una forma del verbo “spoof” che in inglese significa “spiare”

Dunque… Mac Spoofing indica un metodo di spionaggio che avviene grazie al Media Access Control.

 

#1.2. Come usare la tecnica del Mac Spoofing

Spiegazione completa della tecnica del mac Spoofing

Vediamo, adesso, quali sono i passaggi fondamentali per leggere le conversazioni di un altro utente su WhatsApp con questo metodo. Innanzitutto, abbiamo bisogno di:

  1. Il nostro cellulare sul quale abbiamo istallato WhatsApp
  2. Il cellulare della persona che vogliamo spiare (sono necessari solo 2 minuti)

A questo punto, il primo passo è quello di recuperare i Mac Address sia del nostro dispositivo che di quello della persona che vogliamo spiare, e appuntarlo su un foglio. Il codice che ci serve avrà una struttura come questa: 06:B3:92:F4:34:ac.

 

>Per trovare il Mac Address su iPhone: andare su Impostazioni> Generali> Info> Indirizzo Wi-Fi

>Per trovare il Mac Address su Android: andare su Impostazioni> About phone> Status> Wi-Fi MAC address

>Se i cellulari sono collegati alla stessa linea Wi-Fi, invece, si può trovare il Mac Address direttamente da Pc o Mac:

 

>>Su Windows: cliccare sull’icona del computer relativa alla connessione (in basso a destra vicino alla data). Cliccare su “Apri centro connessione di rete e condivisioni”. Andare su “Modifica impostazioni scheda”. Quindi cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona della schede di reta che vi interessa. Andare su “Stato”. Cliccare su “Dettagli”. Il Mac Address corrisponde al codice vicino alla voce “Indirizzo fisico”.

>>Su OS X/Mac (il sistema operativo Apple, da non confondere con il Mac Address): andare su Preferenze di sistema> Network> Avanzate> Hardware. Il Mac Address è la prima informazioni che ritrovate nella finestra.

 

A questo punto bisogna seguire i seguenti passaggi:

 

1. Disinstallare WhatsApp dal nostro cellulare

2. Cambiare il nostro Mac Address con quello della persona che vogliamo spiare (per farlo esistono alcune applicazioni. Su iPhone consigliamo WifiSpoof, su Android la app si chiama Busy Box)

3. Re-installare WhatsApp sul nostro cellulare, stando attenti a inserire il numero di telefono della persona da spiare quando viene richiesto

4. Chiedere il codice di attivazione via SMS (ATTENZIONE! Il codice verrà inviato sul cellulare della persona che vogliamo spiare. Dobbiamo dunque avere noi il telefono, appuntare il codice e cancellare poi il messaggio per evitare di essere scoperti)

5. Re-impostare il Mac Address originale sul nostro cellulare

 

Se tutti i passaggi sono stati eseguiti correttamente, aprendo WhatsApp verranno automaticamente visualizzati tutti i messaggi, le foto e i video della persona che stiamo spiando.

 

Rimane una domanda: come difendersi?

 

Spiare i messaggi su WhatsApp non è legale, e questo sito divulga tutte le sue informazioni solo a scopo informativo, negando qualunque responsabilità su eventuali utilizzi illeciti. Però, è sempre bene pensare di difendersi da eventuali malintenzionati. Per farlo, consigliamo di: non affidare ad altri il proprio cellullare e non connettere il proprio smartphone a linee Wi-Fi di abitazioni sospette.

 

Diamo un’occhiata…

#2. Come sapere cosa fanno i tuoi amici su WhatsApp con una App

MSpy è una semplice applicazione per sapere cosa fanno gli altri su WhatsApp. Il funzionamento è semplice, i risultati straordinari. La app mSpy, infatti, consente di leggere i messaggi degli altri, vedere le loro foto, i loro video. La stessa applicazione consente di monitorare anche le chiamate, l’attività su Facebook, gli spostamenti tramite GPS, le conversazioni su Skype e altro, come potete vedere sulla DEMO ufficiale.

Nelle stessa pagina, troverete specificato come anche in questo caso, il sito non si assume nessuna responsabilità in merito ad utilizzi illeciti.

[Il contenuto barrato non è più affidabile al 100%. Diversi utenti hanno segnalato il malfunzionamento, e in vari blog si legge che dopo qualche giorno la app non. Magari si sbagliano, ma sono tanti. Noi ci fidiamo.]

 

#3. Spiare i messaggi da pc con WhatsApp Web

Come spiare i messaggi utilizzando WhatsApp Web per Pc o MacWhatsApp ha introdotto nel 2015 WhatsApp Web, il servizio per usare l’applicazione direttamente su Pc o Mac. Questo, però, ha introdotto anche un grande rischio per la sicurezza degli utenti. Spiare i messaggi, infatti, è semplicissimo.

Basta impossessarsi per qualche secondo del telefono della persona che si vuole controllare, e accedere al servizio WhatsApp Web dal sito ufficiale inserendo il QrCode.

Una volta effettuato l’accesso, si rimane connessi fin quando non si effettua il log out. Dunque, basta riconsegnare il telefono e lasciare il pc acceso (magari con la finestra di Google Chrome ridotta a icona, per evitare di essere scoperti). Da quel momento in poi, tutte le conversazioni che la vittima fa da cellulare, verranno visualizzate sul vostro pc.

N.B. Al momento WhatsApp Web è disponibile esclusivamente per telefonini che utilizzano WhatsApp su sistema operativo Android.

Anche questa tecnica è illegale, e viene qui riportata esclusivamente a scopo informativo. Per difenderti, consigliamo di: non affidare ad altri il proprio cellullare neanche per pochi secondi in propria assenza.

 

ALTRE INFO SU SPIONAGGIO WHATSAPP:

 Spiare le conversazioni su WhatApp: le 3 app più efficaci

Come spiare WhatsApp in pochi secondi





Potrebbero interessarti anche: