Ultime notizie

Storie WhatsApp: cos’è e come usare lo Stato in stile Instagram e Snapchat

22/02/2017

In questo articolo trovi tutto quello che c’è da sapere sullo Stato WhatsApp, le Stories che ti permettono di condividere immagini, video e GIF con tante personalizzazioni.

Storie WhatsApp Stato

Parliamo oggi di WhatsApp Stories, la stessa funzione presente su altri social network come Instagram, Snapchat e Facebook. Questa novità consente agli utenti WhatsApp di impostare una “Storia” al posto del vecchio Stato: una foto, un video o una Gif a tempo che scompare dopo 24 ore dalla pubblicazione. Le nuove Storie WhatsApp si chiamano sempre “Stato”.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come usarle.

Aggiornamento aprile 2017: Il vecchio stato è di nuovo disponibile! Accanto alla funzione delle storie, puoi sempre utilizzare il vecchio stato testuale. Per utilizzarlo, basta andare nelle impostazioni, cliccare sulla foto e scegliere uno degli stati preimpostati o modificarne uno a piacimento.

Cosa sono le Storie WhatsApp (il nuovo “Stato”)?

L’annuncio di WhatsApp ha anticipato che le storie sono state il “regalo” di WhatsApp per il suo ottavo compleanno. L’idea è nata per fornire agli utenti un modo nuovo di far sapere ai propri amici cosa si sta facendo. E non solo attraverso un testo scritto, come nel caso del vecchio stato, ma attraverso un’immagine decorata con scritte, un breve video o una Gif animata.

“Siamo entusiasti – dichiara WhatsApp – di annunciare che abbiamo reinventato la funzione dello stato, che ti permetterà di condividere immagini e video con i tuoi amici e contatti su WhatsApp in modo semplice e sicuro.”

La nuova funzione delle Storie modifica lo Stato WhatsApp rendendolo del tutto simile alle Instagram Stories, le stesse apparse originariamente su Snapchat e poi su Facebook.

Coma usare le Storie (il nuovo stato) WhatsApp?

Per pubblicare una WhatsApp Stories ti basta seguire gli stessi passaggi che fino ad oggi hai fatto per pubblicare uno stato:

  1. Apri WhatsApp
  2. Clicca sull’icona della fotocamera
  3. Decidi se registrare una foto o un video live (tenendo premuto il tasto al centro) o scegli una foto, un video o una Gif salvata sul tuo telefono (usa il tasto in basso a sinistra).
  4. Non ti resta che condividere cliccando sul tasto col simbolo dell’aeroplano!

Ricorda che può modificare i tuoi video e le tue foto con diversi effetti, come nelle classiche Storie che già hai visto su altri social.

Se cerchi qualche ispirazioni, qui trovi una raccolta di frasi e immagini per WhatsApp da condividere con chi vuoi.

Come attivare le Storie su WhatsApp?

La funzione delle nuove storie WhatsApp sarà disponibile gradualmente sui vari dispositivi. Non serve l’aggiornamento né su iPhone né su Andorid e Windows Phone. Quando la funzione è disponibile, appare automaticamente nella barra in basso.

Potrai sapere se si ha accesso allo Stato su iOS quando la scheda Contatti verrà sostituita con un icona della fotocamera, e nella scheda di estrema sinistra troverai la voce “Stato”. Gli utenti Android vedranno una nuova icona della fotocamera in alto a sinistra con la scritta “Stato”.

Come faccio a vedere le Storie dei miei contatti?

Per visualizzare un stato caricato da tuo amico, devi semplicemente aprire la scheda Stato.

Ti apparirà un elenco degli amici che hanno già pubblicato il loro stato.

Tocca lo schermo per mettere in pausa un Stato e avere più tempo per vederlo.

Fai clic per andare avanti, o striscia a sinistra per vedere lo Stato della persona successiva.

Chi può vedere il mio Stato?

Sei tu che decidi chi può vedere il tuo stato. WhatsApp di base è aperto a tutti i tuoi contatti, ma puoi selezionarne solo alcuni. Tra le opzioni per la privacy degli Stati c’è una casella dedicata a questa funzione. Fai clic e scegli a chi far vedere il tuo stato.

N.B. Quando cambi le impostazioni delle privacy, questo non saranno valide per lo stato già pubblicato.

N.B.2. Se disattivi totalmente la conferma di lettura neanche tu potrai vedere se gli stati che pubblichi sono stati letti o meno.

Posso sapere chi ha visto la mia Storia?

Come accade per i messaggi con le doppie spunte blu, anche per i nuovi stati ci saranno questi simboli per indicare chi lo ha visto e quando.

Si può mettere silenziosa la notifica di aggiornamento di stato?

Sì. Vai su Stato e attiva Silenzioso.

E’ possibile interagire con gli Stati?

Sì, puoi inviare un messaggio a una persona che ha pubblicato uno stato. Basta strisciare col dito verso l’alto su uno stato e potrai inviargli un messaggio privato.

Quanto può durare un video caricato come stato?

A differenza di Snapchat che consente di caricare video di massimo 10 secondi, il limite imposto da WhatsApp è di 45 secondi.

Che succede se qualcuno fa uno screenshot al mio stato?

Non succede nulla. Differentemente dalle altre app, se qualcuno fa uno screenshot al tuo Stato WhatsApp non ricevi alcuna notifica. Quindi, attento a cosa condividi! Il fatto che lo Stato scompare dopo 24 ore non significa che sparirà per sempre, qualcuno potrebbe averlo salvato sul suo cellulare.





Potrebbero interessarti anche: