Ultime notizie

Come salvare le conversazioni WhatsApp automaticamente

24/01/2016

Vuoi evitare problemi di messaggi cancellati e impossibili da recuperare su WhatsApp? Ecco come attivare il salvataggio automatico delle chat e metterti al sicuro.

salvare le conversazioni WhatsApp automaticamente

Uno degli eventi più fastidiosi per gli utenti di WhatsApp è dover recuperare dei messaggi o delle intere conversazioni che sono state cancellate dal telefono. Questo spesso accade perché in quel momento non si ritenevano importanti, oppure si cancellano certi messaggi semplicemente per errore. In ogni caso, seppur ci sono dei modi per recuperarle, non sempre questo è possibile. Esiste però una via per metterci al sicuro da ogni problema ed evitare di dover perdere tempo e fatica a cercare chissà quale tecnica di recupero o programma che può aiutarci.

Il segreto per poter recuperare i messaggi senza fatica è attivare il salvataggio automatico delle conversazioni. In questo modo, ogni volta che si crea una nuova chat, viene creata una copia di salvataggio. Così, non solo è possibile recuperare vecchi messaggi in qualsiasi momento, ma è anche possibile cancellare le conversazioni dal proprio telefonino per liberare spazio dalla memoria. Il salvataggio delle chat avviene infatti in “cloud”, non altro che una memoria virtuale su Internet che custodisce i nostri dati. Vediamo nel dettaglio come fare sia su telefonini Android che su iPhone.

Salvare le conversazioni WhatsApp automaticamente su Andorid

Per chi usa WhatsApp su un dispositivo Android, l’applicazione ha introdotto una funzione da ottobre 2015 che invia automaticamente le conversazioni su Google Drive, il servizio di archiviazione cloud di Google. Questa funzione è disponibile dall’aggiornamento alla versione 2.12.303, ma molti utenti non sanno dove trovarla o non l’hanno ancora attivata. Vediamo come utilizzarla.

La creazione di una copia di sicurezza da inviare a Google Drive avviene automaticamente, ma è possibile personalizzare il suo funzionamento:

1 – Aprire WhatsApp toccare l’icona del menu nel formato di “tre punti”.

2 – Individuare l’opzione Impostazioni.

3 – Premere il tasto Chat e Chiamate.

4 – Cliccare su Backup su Google Drive.

5 – A questo punto basta selezionare la frequenza desiderata con cui si desidera salvare le conversazioni WhatsApp automaticamente (quotidiano, settimanale, mensile).

Si consiglia di lasciare l’opzione “backup” impostato su “Solo WiFi” perché in questo modo non si rischia di consumare la quantità giornaliera di dati disponibili nella propria connessione dati. L’inclusione di video nel backup ed è possibile selezionare questa opzione con il tasto dedicato che trovate nella schermata.

Salvare le conversazioni WhatsApp automaticamente su iPhone

Per attivare la creazione automatica del backup su iPhone, procedere così:

1. Aprire WhatsApp e andare su Impostazioni.

2. Cliccare su Chat.

3. Cliccare su Backup della chat.

4. Quindi selezionare Backup automatico e scegliere la frequenza con cui si vuole che venga creato (quotidiano, settimanale, mensile).

Come ripristinare le chat da un backup

Per ripristinare le conversazioni memorizzate su Google Drive con un telefonino Android, deve ri-installare WhatsApp, poco dopo l’applicazione cercherà un file disponibile nella memoria interna del dispositivo e quindi ricorrerà automaticamente al repository virtuale. Il tempo necessario per completare (che varia a a seconda della dimensione del file di backup e della velocità di connessione a Internet) e WhatsApp aprirà una finestra dove vi viene chiesto se volete ripristinare la copia di backup creata in precedenza. Lo stesso procedimento vale anche per rispristinare una chat salvata su iCloud con un dispositivo Apple iPhone. In ogni caso, questa piccola accortezza può evitare molti problemi. Come a dire: prevenire è meglio che curare.





Potrebbero interessarti anche: