Ultime notizie

Come usare WhatsApp su iPad: guida completa

15/02/2015

Tutorial per usare WhatsApp su iPad, iPad Air, iPad mini o altri tablet. Il tutto in maniera semplice e veloce, senza installare il Jailbreak.

Quante volte avete pensato di voler usare WhatsApp su iPad ma vi è stato detto che non è possibile? Tutto falso, WhatsApp funziona anche su iPad (e latri tipi di tablet). Basta semplicemente sapere come fare. L’applicazione di messaggistica istantanea non supporta in via ufficiale l’utilizzo su tablet ma esiste un metodo alternativo per superare il problema.

In passato questa procedura era abbastanza complessa e richiedeva il Jelybreak di iOS sul nostro iPad. Passaggi lunghi e complicati, non alla portata di tutti.

Ma esiste un’alternativa semplice e veloce (che, inoltre, evita di farci perdere la garanzia del nostro iPad, cosa che avviene quando si utilizza il Jailbreak). Inoltre, con una procedura “alternativa” (e anche più veloce) possiamo installare WhatsApp su tutti i tipi di tablet e con qualunque tipo di telefono.

 

#1. WHATSAPP SU IPAD

 

Guida per usare WhatsApp su iPad

 

#1.1 Installare WhatsApp su iPad: note preliminari

Per iOS, l’applicazione è disponibile ufficialmente solo su iPhone. Gli sviluppatori non hanno mai rilasciato una versione ufficiale per iPad e sono necessari alcuni  “trucchi” per avere l’applicazione di messaggistica istantanea sulla tavoletta di Cupertino.

Partiamo dal presupposto che la ragione per cui WhatsApp non ha raggiunto il tablet è che l’applicazione è associata al numero di telefono dell’utente e poiché molti tablet che non hanno connettività mobile non può essere configurata correttamente su iPad, almeno non utilizzando semplicemente il numero di telefono. Se dovesse essere lanciata in futuro una versione ufficale, si dovrà dunque superare questo problema e consentire agli utenti di sostituire il numero di telefono con l’email.

Forse un giorno questo diventerà realtà ma oggi non è possibile avere WhatsApp su iPad. Beh, almeno non ufficialmente, dal momento che c’è sempre un modo per fare questo genere di cose, anche se non siamo degli sviluppatori esperti o degli hacker.

 

#1.2 Installare WhatsApp su iPad senza Jailbreak in 8 passaggi

La procedura per istallare WhatsApp su iPad funziona su tutti i modelli della gamma Apple: iPad con display Retina (o iPad di 4a generazione), iPad Air (2) e iPad Mini.

Abbiamo suddiviso l’installazione di WhatsApp su iPad in 8 semplici passaggi:

 

1. Fare il backup della chat di WhatsApp sul vostro iPhone (per farlo, andare su Impostazioni> Impostazioni chat> Backup della chat) e dopo disinstallate WhatsApp dal vostro smartphone Apple.

2. Scaricare il file WhatsApp.IPA da iTunes. Su Oc con sistema operativo Windows, andate su Users> Username> My Music> iTunes> iTunes Media> Mobile Applications. Se invece utilizzate un Mac con sistema operativo OS X, trovate il file su Music> iTunes> iTunes Media> Mobile Applications.

3. Scaricare l’applicazione iFunBox (disponibile qui). Si tratta di un programma simile ad iTunes che permette di collegare l’iPad al computer come se fosse una semplice chiavetta Usb (questo passaggio è il segreto che rende inutile il Jailbreak). Dopo averla scaricata, chiudete iTunes e collegate il vostro iPad al computer e aprite iFunBox. Cliccate su “installa App” e selezionate il file WhatsApp.IPA che avete scaricato (passaggio 2).

4. Riprendete l’iPhone che avete utilizzato nel passaggio 1 e installate nuovamente WhatsApp. Al momento della configurazione ricordate di NON autorizzare all’applicazione l’accesso alla rubrica e ai contatti.

5. Chiudete la app e collegate l’iPhone al computer.

6. A questo punto aprite l’applicazione iFunBox e salvate sul desktop le cartelle “Library” e “Documents”, che trovate seguendo il percorso Applicazioni Utenti> WhatsApp.

7. Scollegate l’iPhone dal computer e collegate l’iPad senza chiudere iFunBox. Copiate le cartelle che avete salvato sul desktop (con nome “Library” e “Documents”) nella cartella “WhatsApp” dell’iPad.

8. Riavviate l’iPad e aprite WhatsApp. Quando vi verrà chiesto di cambiare numero di telefono, cliccate su “no”.

Se tutti i passaggi sono stati eseguiti correttamente, l’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp funzionerà correttamente sul vostro iPad, consentendovi di inviare messaggi, video e foto come da un classico iPhone.

 

#1.3 Anche con WhatsApp su iPad è possibile nascondere l’orario dell’ultima visita

Anche con WhatsApp per iPad e iPad mini si può nascondere l’orario dell’ultima visita. Una caratteristica che ci permette di aumentare i livelli di privacy dei nostri dispositivi e che risulta, non ha caso, usato dalla quasi maggior parte degli utenti. In pochi sono disposti a far sapere agli altri contatti quando è stata l’ultima volta che sé stata aperta l’applicazione.

Il modo per nascondere l’ultimo accesso su iPad e iPad mini è lo stesso che usiamo per iPhone, per questo dobbiamo semplicemente:

  • Aprire l’applicazione  WhatsApp.
  • Entrare su Impostazioni> Account.
  • Selezionare l’opzione “Privacy”.
  • Accedere alla sezione che indica “Ultimo accesso”.

A questo punto, possiamo scegliere se vogliamo mostrare l’ultima volta che ci siamo collegati a: Tutti, I miei contatti, Nessuno (come mostrato in questa immagine sotto).

Screenshot impostazioni WhatsApp relative all'ultimo accesso

 

#1.4 Dettagli e limitazioni

  • Con questo processo, gli aggiornamenti WhatsApp non possono essere fatti da iPad, ma devono essere eseguiti su iPhone, seguendo tutti i passaggi precedenti. Poiché si tratta di un processo lungo, non vale la pena di farlo con ogni aggiornamento.
  • Se si tenta di fare gli aggiornamenti dal iPad, si riceve un messaggio di errore che blocca l’applicazione o chiederà di inserire un ID Apple e la password.
  • D’altra parte, se si esegue la sincronizzazione del dispositivo con iTunes, è importante disattivare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni o Whatsapp verrà cancellato ogni volta che si accede ad iTunes.
  • Ricordate che con questo metodo di installazione, WhatsApp funziona solo su un dispositivo.

 

usare whatsapp su ipad con teelfonino android

#2. Usare WhatsApp su iPad con telefonino Android

Abbiamo visto sopra il procedimento per scaricare e usare WhatsApp su iPad utilizzando un telefonino Apple iPhone. E se invece si utilizza un telefonino Android e si vuole usare WhatsApp su iPad? Come fare? Ho ricevuto diverse segnalazioni al riguardo e ho deciso di aggiornare questo post con una nuova mini-guida, che prevede un procedimento più facile e veloce di quello per iPhone.

Il segreto? Per usare WhatsApp su iPad partendo da un telefonino Android possiamo utilizzare il servizio WhatsApp Web, la versione dell’applicazione per computer.

Il procedimento funziona in teoria con qualunque tipo di telefono Android (e anche su Windows Phone 8.0 e 8.1, Nokia S60, Nokia S40 Single SIM EVO, BlackBerry e BB10) e su tutti i tablet (Android, Apple o altri). In pratica, per evitare che problemi (il più comune è quello di vedere l’applicazione chiudersi più volte involontariamente) è quello di utilizzare un tablet di fascia alta. In altre parole, migliore è la qualità del tablet, meglio funzionerà WhatsApp. Vediamo come fare:

P.s. Nei passaggi che seguono facciamo riferimento all’iPad, ma il procedimento funziona su ogni altro tipo di tablet.

P.s.2. Nella guida abbiamo utilizzato un telefonino Android, ma il procedimento funziona anche con Windows Phone 8.0 e 8.1, Nokia S60, Nokia S40 Single SIM EVO, BlackBerry e BB10.

 

#2.1 WhatsApp su iPad con WhatsApp Web: guida

 

1. Scaricare Google Chrome sull’iPad

2. Aprire la pagina ufficiale di WhatsApp Web: web.whatsapp.com (passando alla versione per pc, come spiegato in questa guida per iPad Mini. Il procedimento è lo stesso).

3. Aprire WhatsApp e andare su Menu > WhatsApp Web

4. Scansionare il codice Qr sul tablet con il telefono

 

A questo punto, puoi iniziare ad usare WhatsApp su iPad o qualunque altro tablet. Il modo di funzionare è lo stesso di quando si utilizza WhatsApp Web su pc. L’unico inconveniente che abbiamo notato sono le notifiche. Si sente la vibrazione ma non appare nulla di visibile. Per il resto tutto ok. Ricorda che WhatsApp l’invio di messaggi, foto o video è gratis, anche se ci sono sempre i costi fissi dell’applicazione.

 

ALTRE INFO SU WHATSAPP E TABLET:

Come usare WhatsApp su iPad Mini – Guida

 





Potrebbero interessarti anche: