Ultime notizie

Come salvare le chat WhatsApp su Google Drive con Android

11/10/2015

WhatsApp ha reso disponibile un nuovo aggiornamento per Android che consente agli utenti di salvare le conversazioni su Google Drive.

Tutti gli utenti che usano WhatsApp su Android hanno a disposizione una comoda funzione che consenti di effettuare il backup delle chat WhatsApp direttamente sulla nuvola di Google.

 

Come salvare le chat WhatsApp su Google Drive con Android

 

Come attivare il backup WhatsApp su Google Drive

Per attivare la funzione è necessario in primo luogo scaricare l’ultima versione di WhatsApp per Android.

Per salvare una conversazione, dopo aver aggiornato l’applicazione, andare su Impostazioni, quindi su Impostazioni Chat e poi su Chat backup. A questo punto, se la procedura è stata seguita correttamente, apparirà l’opzione Google Drive e una volta che si attiva il backup della chat, si renderà attiva la possibilità di salvare direttamente su Google Drive.

p.s. L’aggiornamento non è istantaneo per tutti i dispositivi. Se la funzione di backup non risultasse ancora disponibile, aspettare qualche giorno è riprovare.

 

Cosa è Google Drive?

Google Drive è un servizio che offre uno spazio di archiviazione cloud e backup dei dati online. Detto in altre parole, è una memoria virtuale che salva i nostri file direttamente su Internet. Si possono salvare diversi formati di file, tra cui foto, video e articoli, e da oggi anche le conversazioni WhatsApp. Google Drive mette a disposizione degli utenti 15 giga di spazio gratuito.

 

Perché usare Google Drive con WhatsApp?

Il primo motivo per usare il nuovo servizio integrato WhatsApp-Drive è la possibilità di diminuire la quantità di memoria utilizzata sul telefono. Col passare dei mesi, infatti, si accumulano dati nel telefono e la memoria ha i suoi limiti.

Inoltre, questa è un’alternativa ottimizzata al classico backup sul telefono. Se questo si rompe, infatti, addio dati. Salvandoli invece sulla nuvola (ovvero lo spazio di memoria online offerto da Drive) è possibile ripristinare la copia di Backup da qualunque altro telefonino.

Il backup di WhatsApp su Google Drive introduce anche un altro vantaggio. Sui dispositivi Android i messaggi Whatsapp vengono salvati automaticamente nella memoria del telefono, con una frequenza giornaliera. Quando eliminiamo l’applicazione, però, eliminiamo anche i backup. Come avrete già capito, l’opzione Drive elimina questo inconveniente.

 

Un’alternativa al backup su WhatsApp

E se non volessi usare il backup? Esiste un’alternativa per salvare le conversazioni: inviarle via email. WhatsApp consente infatti le chat direttamente per posta elettronica. Per farlo, cliccate sul nome del contatto o del gruppo dopo aver aperto la conversazione, e selezionate la voce “Invia per email” che si trova in fondo. A questo punto, scegliete se allegare i media e inviate all’email desiderata. In pochi istanti riceverete tutto sulla casella di posta selezionata.

 

Se invece usi WhatsApp su iPhone…

puoi eseguire il backup delle foto utilizzando iCloud. Il processo è abbastanza semplice.

Vai su Impostazioni> Chat e chiamate> Chat Backup e collegati all’account iCloud. A questo punto puoi scegliere quanto spesso effettuare i backup (giornaliero, settimanale o mensile) e se desideri fare anche il backup dei video.

 








Potrebbero interessarti anche:

  • Ciao Icaro,
    verifica queste cose:

    – aggiungi al tuo telefono l’account Google che hai usato per il backup
    – disinstalla l’app e poi reinstalla
    – verifica se hai abbastanza spazio libero nella memoria del tuo telefono
    🙂

    • icaro

      Jan ho già l’account nel mio telefono ed è il solito utilizzato per fare il backup, l’ho trovato era tra i file nascosti su drive