Ultime notizie

Come riconquistare un ex con WhatsApp

29/09/2016

Non c’è niente di peggio che lasciarsi con qualcuno quando si è ancora innamorati. A volte può essere solo un errore o un’incomprensione di coppia, ma non bisogna darsi per vinti. Se vuoi riprenderti quello che hai perso, ecco una guida passo passo per riconquistare un ex utilizzando i messaggi WhatsApp.

riconquistare ex con whatsapp

Se sei ancora innamorata del tuo ex e non sei pronta a farla finita, questa guida può essere la risposta che stavi cercando. Sfruttando la tecnologia, vedremo come riconquistare un ex con WhatsApp, grazie alle diverse funzioni che offre l’applicazione.

Questa guida può essere utile in diverse occasioni, sia che si parli di riconquistare un ex ragazzo o un ex ragazza, sia che si tratti di riconquistare un ex marito o un ex moglie.  Certo, non esiste una formula magica… ma perché non provare?

In ogni tipo di rapporto la fine è spesso molto dolorosa, ma in amore non si può darsi per vinti e spesso la voglia di tornare con qualcuno rimane anche dopo anni.

Solo perché hai fatto un errore o qualcosa è andato storto, non significa che il rapporto deve finire così. C’è sempre una soluzione, o quantomeno hai sempre il diritto di riprovarci! Hai solo bisogno di una strategia e nel mondo di oggi tecnologia e social network possono esserti più d’aiuto di quanto puoi pensare.

Riconquistare un/una ex a distanza con WhatsApp: guida in 3 fasi

Vediamo adesso cosa fare in pratica per riconquistare un ex utilizzando l’unico canale che rimane: internet. Sì, perché uno dei problemi più grandi quando si vuole riconquistare una persona è proprio la distanza. Quasi sempre quando finisce una storia è più difficile incontrare l’ex. Ecco perché utilizzare WhatsApp. Grazie a questo strumento, puoi mandare messaggi, anche “indiretti”, comunicare e fare in modo di rivederlo… Vediamo come nei dettagli.

1. Migliora la tua immagine online

Questo è il classico tipo di “messaggio indiretto” su WhatsApp. Dopo la fine di una storia, si può sentire il bisogno di far vedere la propria tristezza e la propria sofferenza al proprio ex tramite i social network. Ma questo è un errore! Non c’è niente di più sbagliato che mettersi a sbandierare ai quattro venti i propri sentimenti! Evita di parlarne sui social. Molto meglio il silenzio, che prima o poi porterà il tuo ex a chiedersi cosa stai facendo, e lui (o lei) non potrà che pensarci.,

Non devi farti vedere triste. Al contrario, devi far vedere che va tutto bene.  Fai credere al tuo ex che sei felice e sempre al meglio. Grazie a WhatsApp, questo è più semplice. Fai così:

Migliora la tua profilo Immagine: Una foto vale 1000 parole, e se scegli una bella immagine per il tuo profilo, il tuo ex non potrà che notarla. Cercate di essere divertente, creativo e più bello che mai.

Scrivi uno stato “ad effetto”: oltre alla foto del profilo, è probabile che il tuo leggerà il tuo stato. Scrivi qualcosa di allegro e divertendo, e scordati frasi tristi e malinconiche! Se non hai idee, puoi dare un’occhiata a queste frasi divertenti che puoi inserire e utilizzare per rendere il tuo stato il più allegro possibile.

2. Spiare l’ex per ottenere informazioni

In battaglia è importante conoscere se stessi e il proprio “nemico”. Il tuo ex non può essere davvero il tuo nemico, ma per provare a riconquistarlo è necessario sapere cosa fa e cosa pensa. Più informazioni riesci a ottenere sul tuo ex o sulla tua ex, più sarà facile riconquistarlo.

La prima cosa da fare è controllare se sei stato bloccato. Se è così, sfortunatamente, non avrei accesso ad alcuna informazione. In caso contrario, però, monitora ogni giorno se l’ex inserisce una nuova foto del profilo e soprattutto un nuovo stato.

Le poche parole che un uomo o una donna inseriscono come stato WhatsApp sono un segnale importante per capire se ci sono possibilità. Guarda la sua foto del profilo e il suo stato per cercare di capire come sta e se ci sono possibilità di riconquistarlo.

Ma non farti ingannare: quasi sempre sia gli uomini che le donne tendono a reagire alla fine di un rapporto mostrandosi forti e sicuri, pronti a ricominciare. Ma quando questa “reazione” arriva dopo pochi giorni dal momento in cui vi siete lasciati, allora ci sono buone possibilità che sia una “copertura” che nasconde un dispiacere.

Un’alternativa che viene usata sono i programmi spia, che consentono di leggere i messaggi di una persona, conoscere la sua posizione con il GPS, vedere foto e video, ecc. Insomma, accedere a tutte le informazioni personali.

Il punto è che queste app non possono essere installate su un telefonino senza il consenso del proprietario, ma è sempre bene sapere che esistono e come difendersi (soprattutto quando si parla di ex).

3. Riconquistare l’ex con dei messaggi WhatsApp “strategici”

Ora che hai migliorato la tua presenza online e hai ottenuto informazioni sul tuo ex, è il momento di cercare di riconquistarlo inviandogli i messaggi giusti.

Regola numero 1: agisci lentamente. Se inizi a bombardarlo di messaggi le probabilità di riconquistarlo saranno davvero poche. Aspetta qualche giorno prima di risentirlo, e la prima volta che lo fai chiedigli semplicemente come va, rimanendo abbastanza distante.

Dopo i primi messaggi, smetti di scrivergli. Dagli il tempo di pensare e lascialo sulle spine. In questo modo penserà che hai un sacco di cose da fare e si chiederà che cosa fai, dove sei e con chi.

Dopo 4/5 giorni senza farti sentire, ristabilisci un nuovo contatto. Invia un nuovo messaggio con una scusa per sentirlo. Questa volta, però, inserisce una emoticon per rendere la chat più “allegra”. Se la conversazione va avanti, non rispondere subito a tutti i messaggi. Aspetta un po’ per rispondere. E se i suoi messaggi diventano tanti, non rispondere a tutti.

Dopo questa conversazione, smetti nuovamente di sentirlo. Utilizza questo tempo per inserire una nuova foto (in cui sereno e felice) come immagine sul profilo e continua a spiare quello del tuo ex per cercare di scoprire se sta parlando di te (anche su altri social come Facebook).

Cerca di capire il vero motivo per cui la storia è finita e utilizza queste informazioni a tuo vantaggio. E’ il momento di fare un passo indietro. Ricontattalo e digli che adesso riesci a vedere tutto in modo più chiaro e che hai capito gli errori che avete fatto quanto stavate insieme. Aspetta,però, non è questo il momento di chiedergli una seconda possibilità.

Aspetta ancora un giorno per dargli il tempo di riflettere. Dopo, invitalo per un caffè. Se accetta, la palla passa a te. E’ il momento di giocarti tutte le carte che hai a disposizione per farlo tornare da te.

In bocca al lupo!





Potrebbero interessarti anche: