Ultime notizie

Come inviare GIF su WhatsApp: guida completa

14/11/2016

Lo sapevi che su è possibile condividere le GIF su WhatsApp? In questa guida vediamo come usare questa funzione che permette di inviare le immagini animate ai propri contatti.

come inviare gif su WhatsApp

Per chi ha qualche dubbio… le GIF non sono altro che dei brevi video composti da immagini che girano in loop, con un effetto particolare davvero simpatico. Una bella alternativa alle immagini con scritte per dare colore alle tue chat.

La cosa bella di questo aggiornamento è che ci sono diversi modi per utilizzare le GIF su WhatsApp:

  • Inviare una GIF salvata sul telefonino
  • Creare una GIF da un video
  • Condividere una GIF da un’altra app

La nuova funzione è disponibile per tutti i dispositivi che utilizzano WhatsApp, sia iPhone che Android (siamo in attesa per Windows Phone). Basta aggiornare l’applicazione all’ultima versione disponibili (qui trovi il link per il download) e seguire queste indicazioni.

Inviare GIF su WhatsApp con Android

Il modo più semplice per condividere una GIF su WhatsApp con Android è scaricarla da Internet. Basta fare una ricerca e salvare l’immagine sul rullino foto del proprio telefono. Poi aprire WhatsApp e selezionare la GIF che si trova tra le immagini come una normale fotografia.

Opzione 2: condividere GIF da altre applicazioni. Ad esempio, da Dropbox. Per utilizzarlo, pari la app di Dropbox (o quella da cui condividere la GIF). Clicca sulla GIF che vuoi inviare e seleziona “condividi”. Quindi clicca su “esporta” e poi seleziona “WhatsApp”. Automaticamente si aprirà WhatsApp, dove puoi scegliere il contatto o il gruppo e inviare la GIF.

Opzione 3: creare la GIF direttamente da video su WhatsApp. Questa è probabilmente la funzione più interessante, perché permette di creare le proprie GIF partendo da un video girato con il telefonino. Per usare questa funzione, procedi così:

  1. apri WhatsApp
  2. clicca sulla graffetta in alto e apri la galleria dei video
  3. seleziona il video che vuoi trasformare in GIF
  4. modifica il video con l’editor WhatsApp: riduci la durata a 6 secondi (il massimo consentito per una GIF)
  5. clicca sull’icona delle telecamera in alto a destra (in modo che si trasformi in GIF)
  6. aggiungi, se vuoi, una didascalia
  7. invia la tua GIF cliccando sulla freccia in basso a destra.

Et voilà, il gioco è fatto.

N.B. Ricorda, una GIF ha una durata massima di circa 6-7 secondi , se il video è più lungo sarà inviato come video. Dopo aver inviato la GIF un contatto o gruppo viene riprodotta automaticamente. La cosa divertente è che la riproduzione GIF non si ferma mai, quindi la vedremo in costante movimento fino a quando non si chiude la schermata.

Inviare GIF su WhatsApp con iPhone

Vediamo la procedura da seguire per inviare GIF su WhatsApp sui dispositivi iPhone con sistema operativo iOS.

Ecco come procedere:

  1. Apri WhatsApp e vai nella chat (o nel gruppo) dove vuoi condividere la GIF
  2. Clicca sul “+” in basso a sinistra e poi su “Libreria foto/video”
  3. A questo punto puoi selezionare una GIF salvata nel rullino e inviarla, oppure selezionare un video e trasformarlo in GIF
  4. Se la Gif è già salvata, devi semplicemente selezionarla e inviarla.
  5. Se vuoi trasformare un video in GIF, invece, devi: selezionare il video, aprirlo su WhatsApp, modificare la durata a massimo qualche secondo e cliccare sul tasto GIF che appare sullo schermo. Seleziona il contatto e invia.

N.B. Anche su iPhone è possibile condividere GIF da altre applicazioni. Per esempio, da GIPHY, una app che non è altro che un motore di ricerca di GIF, o da iCloud. Con GIPHY, puoi selezionare la GIF che preferisci e inviarla direttamente su WhatsApp.

Su iPhone puoi anche creare le GIF per WhatsApp partendo da una foto live. Ti basta seguire il procedimento descritto sopra e, invece di un video, selezionare una foto live. L’editor di WhatsApp si occuperà di trasformarla in una splendida GIF.





Potrebbero interessarti anche: