Ultime notizie

Come essere invisibili su WhatsApp: la guida definitiva

03/09/2015

Esistono diversi modi per essere invisibili su WhatsApp. Eccoli tutti nei dettagli e come metterli in pratica su iPhone, Android e Windows Phone per nascondersi da occhi indiscreti.

Perché quando uso WhatsApp gli altri contatti devono sapere che sono collegato e quindi raggiungibile? Dove è finita la privacy?

La messaggistica istantanea di WhatsApp ha portato il tema della tutela dei dati personali a livelli mai visti prima. Si sa tutto di tutti in pochi secondi. Qualche soluzione, però, esiste. Tra i vari suggerimenti sulla privacy che è bene tenere a mente, ce ne sono alcuni più specifici che riguardano la possibilità di essere invisibili su WhatsApp. Sfortunatamente non esiste un unico tasto che consente di rendere un contatto invisibile (anche se una sorta di “mantello dell’invisibilità dell’applicazione non sarebbe male”) ed è necessario cambiare qualche impostazione, considerando i pro e i contro.

 

essere invisibili su WhatsApp

 

In questa guida puoi trovare tutte le cose che si possono fare su WhatsApp per essere invisibili. Come non far sapere agli altri contatti quando sei connesso o meno, quando hai effettuato l’ultimo accesso all’applicazione o né, tantomeno, se hai deciso di leggere un messaggio ricevuto (il problema delle cosiddette doppie spunte blu).

 

Per essere invisibili su WhatsApp non servono applicazioni.

La possibilità di usare applicazioni dell’invisibilità ha suscitato un certo interesse nel web, probabilmente anche per l’ambiguità circa la sua vera risposta. Applicazioni per “nascondersi” su WhatsApp? NO. O meglio sì, esistono. Ma sono applicazioni per “pigri”.

Tutte questi tipi di app non fanno altro che attivare la modalità aereo sul vostro telefono, in modo da consentire l’uso di WhatsApp (leggere messaggi, vedere le foto, ecc) senza che nessuno dei tuoi amici possa accorgersene. Una app dunque è inutile, basta andare sulle opzioni del proprio telefono è attivare questa modalità.

Il primo passo per essere invisibili su WhatsApp è attivare la modalità aereo quando si apre l’applicazione.

In questo modo, potrai leggere tutti i messaggi senza che gli altri possano sapere se è stato letto o meno. Inoltre, puoi aprire l’applicazione senza che gli altri contatti ti vedano “online” (informazione che appare sotto il nome nella chat) e, se hai l’opzione dell’ultima visita attiva, questa non verrà aggiornata.

Dopo aver usato WhatsApp in “modalità invisibile”, basta disattivare la modalità aereo e tornare alla normalità.

Novità 2017: con la possibilità di inviare i messaggi in modalità offline, puoi sfruttare questa funzione anche per scrivere un messaggio e inviarlo senza che gli altri di vedano online!

Ma quanto la modalità aereo è disattivata, ci sono altre opzioni per essere invisibile.

L’opzione della modalità aereo per alcuni può essere un po’ troppo “aggressiva”. Magari non vuoi usarla perché devi ricevere dei nuovi messaggi o altro. In ogni caso, qualunque sia il motivo, esistono altre opzioni per aumentare il livello di privacy del tuo account WhatsApp e non mostrare i tuoi dati personali.

Il primo è la possibilità di bloccare un contatto. Questa è sicuramente una soluzione estrema (non potrete né ricevere né inviare messaggi a un contatto bloccato) ma è l’ideale per chi vuole sparire definitivamente da WhatsApp, nascondendo orario dell’ultimo accesso, foto del profilo e aggiornamenti di stato.

Il secondo passo consiste nel disattivare l’orario dell’ultimo accesso. Questa è una delle cose che dà più “fastidio” agli utenti WhatsApp. Perché devo dire agli altri quando sono connesso? In effetti, non lo so… Vai dunque su Impostazioni ->Account -> Privacy e alla voce “Ultimo accesso” seleziona “nessuno”.

Nella stessa pagina troverai la terza e la quarta opzione per essere invisibili su WhatsApp: disattivare la possibilità che gli altri vedano l’immagine del profilo e il tuo aggiornamento di stato. E’ possibile decidere fra diversi gradi di invisibilità: “Tutti”, “I miei contatti” e “Nessuno”.

Infine, ci sono le tanto discusse spunte blu (chiamata in gergo tecnico “conferma di lettura”). Stiamo parlando di quelle piccole “v” blu che appaiono accanto a un messaggio dopo che è stato letto (se vuoi avere più info sul significato di questi simboli puoi dare un’occhiata a questa guida sulle spunte WhatsApp).

Per disattivare la conferma di lettura andare su Impostazioni ->Account -> Privacy e disattivare l’ultima voce in basso “Conferma di lettura”. Ma ricorda, quando disattivi le spunte blu neanche tu potrai più sapere se i tuoi messaggi vengono letti o meno.

 

Adesso che sei invisibile, occhio anche alla privacy.

Adesso che hai scoperto come essere invisibile su WhatsApp, il consiglio è quello di dare un’occhiata a tutte le informazioni sulla privacy WhatsApp. Conoscerle è fondamentale per evitare che qualche “furbetto” possa fare un passo nella nostra vita privata. Che non piace a nessuno…

 








Potrebbero interessarti anche: